Cerca
  • matteo

Tùvi Tùvi Belgian Blonde Ale Barley

Siamo al cospetto di una delle birre di Sua Bontà Barley.


La bottiglia è quella delle grandi occasioni: formato da 37,5 cielle, curve sinuose e vetro spesso che tanto ricordano le rarità del Grande Belgio. Difatti proprio alla cultura birraia belga codesta cervogia rende omaggio.


Chioma oro brillante da fare invidia ai migliori hair stylistsss. La schiuma ha fattezze modeste, non ardita al punto da superare i due diti di candore bianco.


Il naso è pura meraviglia, leggiadra carezza della stessa sostanza del miele millefiori. Nettare degli dei, meglio ancora pappa reale di adolescenziale memoria. Il ricordo va alle tazze di camomilla addolcite, coccole dei primi freddi. Sotto il velo di miele ci sono i fiori, di campo e di bianco candore, con incursioni di zagara che introducono alla polposa sostanza di nettarine, arancia e marmellata di mandarino. I malti chiari sublimano il quadtro dentro una cornice di spighe d'orzo, dipinto di un giorno di sole tra balle di fieno e arbusti da Macchia Mediterranea. Una suggestione immaginifica in cui compare il miraggio del bergamotto.


In bocca si apprezza la vivacità delle bollicine, che nascondono un corpo tondo e voluttuoso. Il miele è tappeto che percorre l'intero corridoio gustativo. Non fatevi ingannare: dietro l'apparente dolcezza si nasconde un'anima amara. Il prorompente carattere belga viene rivisto all'italiana: ruspante di origini, reso elegante dal tocco Made in Italy.


Si dice che l'eleganza stia nei dettagli. Oppure nei luppoli, gli stessi che infondono note terrose ed erbacee tipiche delle luppolature del Poperinge. Finale fenolico (pepe, cardamomo e noce moscata) ad accrescere secchezza e amarezza.


Vi è venuta sete? Ecco la vostra dose di Tùvi Tùvi pronta da stappare.


PS. qui è quando abbiamo diffuso il verbo di Barley in cucina. Date una letta!

51 visualizzazioni

04441838519

©2020 di Spaccisti Delivery