Cerca
  • matteo

Hausbier: se ti fermi alla prima godi solo a metà

Il bello della Hausbier è che si può bere sempre, dal mattino per pucciare i biscotti - don't try this at home! - alla sera, per concludere etilicamente una sobria serata.


Gradazione alcolica gracilina, gusto poco snob alla portata di anatre ed esseri umani, servita fresca nel boccalone che già di per sé è un invito a bere.


In un'era non ben definita l'Hausbier era la bevanda che accoglieva il viandante occasionale piuttosto che l'aficionado bevitore di quartiere, ambo i quali potevano consumarla e sentirsi a casa, che fossero a miglia oppure a due passi di distanza.


Brindare con un boccale di fresca birra della casa, dentro al pub o nel suo Biergarten, in compagnia di amici o parentame, è un rito che rende felice ogni singolo partecipante dell'allegra combriccola.


Un momento catartico a cui difficilmente facciamo caso. Per rendercene conto abbisogniamo molto probabilmente di tempo, certamente di birra. E non di una, bensì di tante.


Sostare al banco per chiedere la nostra birra prediletta, osservare il sacro rito della mescita in più tempi che benedice la Hausbier e la eleva a birra di pregio. Tutto questo - e molto altro ancora - giustifica la "faticaccia" di andare fino al pub per consumarla. Infine il brindisi. I boccali sollevati e il loro cozzare all'unisono. Un gesto primordiale, intramontabile, che ci restituisce un senso di appartenenza a un luogo e di riappropriazione del tempo.


Improvvisamente la birra - come se ne avesse bisogno - acquista un senso.

Quello della bontade che caratterizza siffatto liquido.

Ma anche quello del luogo in cui ci sentiamo "a casa", dove mangiamo bene e beviamo meglio, dove gli affanni e il malumore rimangono fuori dalla porta.


La magia prende forma in tutti i locali The Drunken Duck e la Hausbier diventa l'avvincente intercalare tra un boccone e una chiacchiera. Per tutto il mese di Settembre disponibile al prezzo proemozionante di 5 euri il medio litro.

Chi si ferma alla prima è perduto.

Che la sete sia con voi!


La sete del cuore non si placa con una sola birra. Georges Bernier
17 visualizzazioni

04441838519

©2020 di Spaccisti Delivery