Cerca
  • matteo

Alder Imbiss Schwarz German Dark Lager

Dalla Germania a Seregno: Alder Imbiss è una Schwarzbier dura fuori ma tenera dentro.


Elargisce gioia liquida la nuova creatura di Marco Valeriani, alias Alder Beer. Il pubblico accoglie ogni release con lo stesso entusiasmo di una nuova dose. Ed effettivamente lui è uno che di overdose se ne intende. Di luppoli però.


Stavolta il birraio esce dalla zona del suo cartello ed entra in territorio "nemico": Alder Imbiss è una birra a tutto malto, quello tostato in particolare, che risponde al potere oscuro della forza.


Colore ebano con riflessi cola, con un denso cappello di schiuma cremosa, color nocciola.


Il naso sussurra effluvi conturbanti, per un bouquet che si esprime sottovoce. Occorre allungare l'orecchio per riuscire ad ascoltarlo. Come accade con le conchiglie di mare, solo che stavolta il rumore che si sente è quello del caffè freddo, magari con una goccia di latte di mandorla, collaudato kit di sopravvivenza all'estate. Lo attraversano vene di caramello per ulteriore piacere. E poi il biscotto gelato, l'assist perfetto per spalmarci su una generosa dose di crema alle nocciole e granella di cookie.


Consistenza tattile cremosa, una sorpresa per una birra scura. Mentre le tostature fanno tira e molla, aggiungendo e sottraendo morbidezza a tempi alterni. Un po' come Karate Kid: togli l'amaro, metti l'amaro. I luppoli ci sono ma in quantità chirurgiche, quanto basta per dare alla birra un nonnulla di frutta secca (nocciole), l'erbaceo fine, delicate spezie e il vago ricordo balsamico di eucalipto.


Alder Imbiss possiede il fascino dell'uomo nero: nessuno lo vorrebbe sotto il letto ma tutti lo cercano. Per fortuna dentro la lattina non ci sono mostri nascosti, solo allucinogeni.


Ecco la vostra dose di birre Alder pronte da stappare:

8 visualizzazioni

04441838519

©2020 di Spaccisti Delivery